News

BAMENDA – INAUGURATO IL NUOVO POZZO DI ACQUA SORGIVA

A Bamenda, capoluogo della provincia Nord-Ovest del Camerun, è stato realizzato e recentemente inaugurato un nuovo pozzo di acqua sorgiva.  Il pozzo, la cui realizzazione è stata resa possibile grazie ad un finanziamento della Caritas Italiana,  è profondo 30 metri e alla sua sommità è stata istallata una pompa, in modo tale da avere un apporto sufficiente e continuo di acqua sorgiva. 

Finalmente, grazie al pozzo, gli abitanti della città di Bamenda potranno beneficiare di un facile accesso all’acqua potabile. Ciò permetterà di ridurre i rischi legati all’utilizzo di acqua piovana, di ruscelli o si fossi d’acqua non potabile, riducendo altresì le distanze percorse dai ragazzi della comunità per l’approvvigionamento d’acqua.

Infatti, uno dei problemi più gravi, a cui doveva far fronte la popolazione, era proprio l’approvvigionamento di acqua potabile.  Essendo ben poche le case collegate alla rete idrica pubblica, durante la stagione delle piogge, i più raccoglievano l’acqua piovana dai tetti. Invece, durante la stagione secca, che va da ottobre a marzo, il problema dell’acqua diventava drammatico. Nei dintorni non esistevano pozzi pubblici per la distribuzione dell’acqua e la comunità non aveva le capacità di provvedere a tale servizio per se stessa. In genere erano i ragazzi e le ragazze anche molo piccoli che, con secchi d’acqua sulla testa, si allontanavano dalla casa perfino per chilometri per cercare un ruscello o un fosso d’acqua. Spesso l’acqua che trovavano non era potabile e ciò era la causa di frequenti malattie intestinali.

La realizzazione del pozzo ha effettivamente migliorato il livello di accesso all’acqua della popolazione della città e ridotto i rischi socio-sanitari derivanti da un difficile approvvigionamento.

 

SOSTIENI IL PROGETTO CON UNA DONAZIONE!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *