News

UN COMPLEANNO CHE AIUTA IL PROSSIMO

Ma che bella idea! 

Questo è stato il primo pensiero quando noi di Dokita abbiamo letto la mail di Martina in cui ci invitava a pubblicare il nostro progetto sulla piattaforma Idobu affinché potesse donare il suo compleanno alle vittime con disabilità del terremoto di Amatrice.

Una bella idea perché di piattaforme di crowdfunding ce ne sono a decine, ma nessuna finora era riuscita a trovare un modo semplice ma sincero per coinvolgere i propri amici in un’iniziativa di solidarietà.

terremoto centro italia
Terremoto di Amatrice – 24 Agosto 2016

Perché una persona dovrebbe invitare i propri amici e parenti a fare una donazione invece di chiedere un regalo di compleanno? Questa è il genere di domande sempre più frequenti al giorno d’oggi. Diciamolo francamente: ci siamo disabituati alla solidarietà verso il prossimo e, anzi, tutto ciò che richiami una qualche azione di generosità o filantropica viene percepito con distanza e diffidenza.

Ci siamo dimenticati quanto sia bello donare un sorriso ad una persona in difficoltà o ad un bambino e abbiamo altresì scordato quanto sia semplice farlo.

La verità è che compiere un gesto di amicizia e di apertura verso qualcuno che si trova in condizione di fragilità fa stare bene, dà gioia sia a chi lo riceve ma anche a chi lo fa.

Per questo Idobu ci ha colpito subito, perché a differenza di altri siti, riesce a coinvolgere le persone in una piccola comunità virtuale che insieme vive proprio questa esperienza: aiutare qualcuno è semplice, ci vuole poco, e fa stare bene.

Grazie a Martina abbiamo avviato un percorso di raccolta fondi per aiutare persone con disabilità colpite dal terremoto di Amatrice. Finora sono state 16 le persone che hanno aderito all’appello di Martina e, finora, abbiamo raccolto 270 euro.

Siamo fiduciosi che entro dicembre le donazioni saranno molte di più, così anche chi è più fragile e ancora vive il trauma del sisma, potrà vivere un Natale più sereno e positivo.

Se anche tu vuoi donare il tuo compleanno per aiutare le persone con disabilità visita la pagina di Dokita all’interno del sito di Idobu.

 

immagine

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *