fbpx

get-ap

GET AP! Continua la formazione docenti sul tema della cittadinanza attiva

Il progetto “Get AP! Strategie per una cittadinanza globale dell’Agro Pontino”, dopo la pausa natalizia, ha ripreso l’attività di formazione con il secondo modulo in materia di Educazione alla Cittadinanza Globale (ECG) rivolta agli insegnanti delle 10 scuole dell’Agro Pontino che hanno aderito al progetto.

Il progetto, finanziato dall’ AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione e Sviluppo) e promosso da Dokita, in partenariato con CeSPI, Tempi Moderni, Progetti Diritti onlus, Gruppo Umana Solidarietà, Caritas di Latina e Articolo Ventiquattro, promuove questo ciclo di tre incontri formativi in ciascuno dei tre ambiti territoriali, per integrare e rafforzare l’offerta formativa rivolta ai docenti in merito alla reintroduzione dell’educazione civica nelle scuole.

Il secondo modulo è iniziato con l’incontro svoltosi il 9 gennaio presso l’ Istituto “Bianchini” di Terracina, continuerà il 16 gennaio a Formia presso l’istituto comprensivo “ Vitruvio Pollione” per poi concludersi a Latina il 21 gennaio al Liceo “A. Manzoni.

Gli incontri, come nel primo modulo, saranno tenuti da formatori ad hoc, esperti e testimoni di settore con esperienza pluriennale e certificata sulle tematiche oggetto della formazione e provenienti da vari enti di livello (Agenzie e Programmi ONU, Università e Centri di Ricerca, Organizzazioni Non Governative) e i contenuti trattati permetteranno di sviluppare una migliore comprensione delle dinamiche locali e globali dello sviluppo sostenibile.

Nello specifico in queste giornate formative, i nostri formatori Dario Conato, Ada Ugo Abara, Susanna Owusu Twumwah e Paola Berbeglia, svilupperanno rispettivamente questi temi:

  • il ruolo della cooperazione internazionale rispetto alle cause dei diversi flussi migratori e il governo dei flussi fondato sullo sviluppo sostenibile;
  • La transnazionalità delle migrazioni e la cooperazione italiana, il ruolo delle diaspore, dei giovani e delle cosiddette seconde generazioni;
  • Approcci, metodi e canali di finanziamento per l’inserimento dell’Educazione alla Cittadinanza Globale nei curricula didattici.

 

Nel mese di marzo ci sarà poi il terzo e ultimo modulo formativo rivolto agli insegnanti che analizzerà più da vicino il nostro territorio, esaminando le opportunità e i limiti del sistema di accoglienza in Italia e gli ostacoli all’integrazione nel territorio dell’Agro Pontino.